Rughe Codice a Barre Labbra: Cause e Rimedi per Eliminarle

Rughe Codice a Barre Labbra: Cause e Rimedi per Eliminarle

Codice a Barre Labbra: Filler e Altri Rimedi per Eliminare le Rughe del Contorno Labbra

Con l’avanzare dell’età, i segni del tempo sono sempre più visibili sul viso. Uno degli inestetismi più fastidiosi e difficili da camuffare sono le cosiddette rughe ‘codice a barre’ o rughe del fumatore, solchi anche profondi attorno alle labbra che si manifestano perpendicolari rispetto al contorno della bocca e parallele tra loro. In questo articolo esploreremo le cause della comparsa delle rughe del codice a barre, come prevenirle con accorgimenti quotidiani e prodotti specifici, e quali sono i rimedi naturali, di medicina e di chirurgia estetica più diffusi per il trattamento di questo particolare inestetismo. Filler labbra per il codice a barre, lipofilling, trattamento al laser e sieri specifici sono solo alcuni die rimedi più noti per camuffare o eliminare completamente questi segni del tempo.

Rughe Codice a Barre: Di Cosa si Tratta?

Le rughe del codice a barre attorno alle labbra sono uno dei primi segni dell’età a comparire sul volto, specialmente nelle donne. L’invecchiamento della pelle, sulle labbra, si manifesta proprio con l’assottigliamento delle stesse, la perdita di volume, e la comparsa di linee e solchi, più o meno profondi, denominati rughe codice a barre proprio per l’aspetto caratteristico, verticale rispetto alla linea delle labbra. Si manifestano generalmente attorno alla bocca, in varie direzioni, e spesso sono note anche come ‘rughe del fumatore’, poiché il fumo è tra le cause principali della prematura comparsa delle stesse.

Sono in molti a chiedersi come eliminare le rughe del codice a barre: si tratta infatti di uno dei trattamenti estetici più richiesti, proprio perché questo tipo di inestetismo è piuttosto insidioso e molto visibile: attorno alla bocca e alle labbra la pelle diventa molto sottile, pertanto le rughe codice a barre sono uno tra i primi campanelli d’allarme dell’invecchiamento del derma, presentandosi sia attorno al labbro superiore che inferiore, in particolare tra il naso e il labbro superiore.

Esistono diverse tipologie di trattamento per questo tipo di rughe, dai rimedi naturali, ai filler labbra, ai trattamenti rimpolpanti e rivitalizzanti, fino agli interventi di chirurgia estetica effettuati tramite laser. Alcuni di questi interventi sono più invasivi degli altri, e naturalmente più costosi, con effetti diversi: l’utilizzo del make-up può aiutare a camuffare il codice a barre e a valorizzare le labbra, specie per coloro che geneticamente le hanno molto sottili, mentre un trattamento filler iniettabile o l’intervento al laser possono riempire e levigare completamente le rughe del codice a barre. 

Prima di guardare nello specifico a come eliminare le rughe del codice a barre, è però bene informarsi su quali sono le cause della loro comparsa, e pensare ad azioni preventive per evitare, o contenere il loro sviluppo. Nei prossimi paragrafi vedremo dunque quali sono le migliori forme di prevenzione per la comparsa delle rughe attorno alla bocca, ovvero le rughe periorali, ed i migliori trattamenti per rimpolpare e ripristinare i volumi perduti delle labbra e ridefinirne i contorni.

Le Cause

Se le rughe del codice a barre sono un segno normale del decorso del tempo, specialmente nelle donne, va chiarito che ci sono processi ed abitudini che ne accelerano la comparsa. Proprio come il contorno occhi, afflitto dalla comparsa di rughe perioculari e zampe di gallina, il contorno labbra è una zona del volto molto delicata e particolarmente soggetta alla comparsa di rughe. Va però specificato che la comparsa delle stesse è molto spesso accelerata o catalizzata da abitudini quotidiane e di vita scorrette, che danneggiano la salute della nostra pelle.

Esistono anche fattori genetici che rendono determinate persone più prone a sviluppare rughe del codice a barre. Mentre l’avanzare dell’età causa la perdita di volumi e la comparsa di solchi attorno alla bocca per coloro che hanno labbra carnose o normali, alcuni soggetti presentano geneticamente e morfologicamente labbra naturalmente più sottili, o labbra tendenti allo screpolamento e alla secchezza. Anche per coloro che presentano geneticamente labbra più carnose, l’azione preventiva resta comunque importante per cautelarsi dalla perdita precoce del volume, dall’assottigliamento e dalla comparsa di rughe, evitando quegli atteggiamenti che sono tra le cause principali del codice a barre sulle labbra, tra le quali troviamo:

  • Invecchiamento
  • Cattiva Alimentazione
  • Fumo 
  • Alcool
  • Esposizione ai Raggi UV
  • Stress e Mimica Facciale
  • Contrazione Durante il Sonno
  • Disidratazione
  • Agenti Chimici Aggressivi
  • Agenti Atmosferici

Il processo di invecchiamento delle cellule è un processo naturale ed irreversibile che ha inizio circa a 25-30 anni, tuttavia diverse sono le cattive abitudini che possono velocizzarlo, e contribuire al decadimento delle strutture del corpo, alla disidratazione, alla diminuizione di acido ialuronico e degrado di collagene ed elastina, sostanze importanti per il mantenimento della tonicità della pelle. Per quanto riguarda le labbra, una delle principali cause della comparsa di rughe del codice a barre e dell’assottigliamento sono il fumo e l’alcool, in particolare l’esposizione della zona labbra alle alte temperature della sigaretta e l’effetto del fumo che causa l’aumento dei radicali liberi, corroborato anche dall’eccessivo consumo di alcool e da una cattiva alimentazione

L’esposizione al sole senza adeguata protezione, e sottoporsi a processi di abbronzatura con lampade sono altre tra le cause della comparsa di rughe, così come lo stress, che non solo può provocare la comparsa di rughe a causa della contrazione facciale e dell’eccessivo corrucciare il viso, ma anche di processi infiammatori come dermatiti.

Un’alimentazione povera di frutta e verdura e dunque di importanti nutrienti e antiossidanti, vitamine e minerali fondamentali per la salute della pelle, e l’assunzione di poca acqua sono anch’esse importanti cause della comparsa delle rughe del codice a barre. La disidratazione è generalmente uno dei proncipali fattori causa della comparsa di rughe, in quanto col passare del tempo la pelle perde la capacità di trattenere acqua e tende ad assottigliarsi e perdere volume e tono, subendo una diminuzione del film idrolipidico, lo strato protettivo naturale della pelle composto da acqua e sebo che la lascia così più esposta a tutti gli agenti esterni dannosi, come gli agenti atmosferici, i prodotti chimici, o i raggi del sole. 

Le rughe sono infatti risultato di una diminuizione delle fibre di collagene, elastina e acido ialuronico, compaiono naturalmente già a partire dai 30-35 anni, quando le normali linee di espressione diventano più profonde: attorno agli occhi, sulla fronte, ai lati della bocca. In questo momento bisogna iniziare a fare più attenzione alle proprie abitudini che possano favorire questo processo, poiché da questo punto in poi la pelle inizierà a perdere via via sempre più tono e volume, e con il calo ormonale a perdere idratazione.

Sarà importante dunque contrastare questi fenomeni degenerativi con importanti azioni preventive, unite ad una maggiore attenzione verso i comportamenti causa della più rapida comparsa delle rughe del codice a barre. 

Come Combattere le Rughe Codice a Barre? Prevenzione e Rimedi Naturali

Per prevenire la comparsa prematura delle rughe del codice a barre è importante mettere in atto un piano di prevenzione volto a tutelare il viso e rallentare l’invecchiamento della pelle, mantenendola correttamente idratata.

L’alleato fondamentale per l’idratazione delle labbra è il burrocacao, che dovrebbe essere inserito nel proprio regime di skincare quotidiano, in particolar modo durante i mesi invernali. Importante è usare un burrocacao con ingredienti lenienti e nutrienti, come miele, mandorla e burro di karitè. In commercio tra i rimedi naturali al codice a barre e le rughe delle labbra esistono anche diversi oli nutrienti e idratanti che aiutano a ridare alla pelle la sua elasticità naturale come gli oli alla mandorla o alla rosa, con aggiunta di vitamine, da applicare sulle labbra alla sera.

Durante l’estate e nei giorni più assolati, è importante preferire invece non solo un burrocacao, ma anche una crema viso con protezione SPF solare, per proteggere la pelle dall’agressione dei raggi UV, oltre che evitare di esporsi al sole negli orari in cui il sole è più aggressivo.

Un’altra azione preventiva importante per combattere il codice a barre delle labbra è la scelta accurata dei prodotti di skincare e di make-up: è fondamentale evitare prodotti e struccanti con formule contenenti agenti chimici troppo aggressivi, rossetti troppo coprenti che non lasciano respiro alla pelle, e durante l’applicazione del trucco con, ad esempio, spugnette o pennelli, evitare di esere troppo energici e di applicare troppa pressione sulle zone del volto. Preferire un fondotinta a base d’acqua e applicarlo solo dopo aver ben idratato la pelle, in particolare dopo l’applicazione di un primer, e aver cura di struccare e detergere sempre accuratamente la faccia. Le rughe del codice a barre sono infatti spesso accentuate da routine di make-up e skincare scorretta per la propria pelle, specie per chi ha pelli sensibili o screpolate.

Anche a partire dai 25-30 anni, inoltre, si può iniziare ad utilizzare un siero anti-age (visita la sezione di sieri e creme antiage su Santafarma). Creme giorno e notte idratanti e nutrienti dall’effetto anti-età aiutano a nutrire la pelle e contrastare la comparsa del codice a barre, effetto che può essere complementato dall’assunzione di integratori per la salute della pelle e dei tessuti, come quelli antiossidanti o gli integratori ricchi di nutrienti necessari alla produzione di collagene.

Come già menzionato, inoltre, tra le cause principali della comparsa e aggravarsi delle rughe del codice a barre attorno alle labbra vi sono una cattiva alimentazione. e l’eccesivo consumo di alcool e fumo: non a caso, tali rughe vengono dette anche ‘rughe del fumatore’, che si formano proprio per il movimento della bocca nell’atto di fumare, per la temperatura della sigaretta, nonché per i danni da stress ossidativo causati dai radicali liberi. Per prevenire e rallentare la comparsa di tali inestetismi è dunque necessario cambiare alcune delle proprie abitudini quotidiane dannose per la salute della pelle, curando la propria alimentazione e cercando di implementare un regime alimentare ricco di frutta e verdura, e dunque di nutrienti, vitamine, omega 3 e antiossidanti, e di ridurre il consumo di alcolici e sigarette per prevenire il precoce invecchiamento dei tessuti

Un’altra azione preventiva consiste nel massaggiare la zona interessata, effettuando piccoli movimenti rotatori con le dita attorno alle labbra, e svolgere semplici esercizi di ginnastica facciale da ripetere un paio di volte al giorno, dopo aver ben idratato le labbra: si posizionano le labbra come per dare un bacio, mantenendo la osizione per qualche secondo e poi rilassando i muscoli facciali. Il movimento va ripetuto per una decina di volte.

La prevenzione è molto importante per combattere la comparsa del codice a barre nelle labbra e può contribuire a rallentare il decorso della pelle del viso che è naturalmente causato dall’invecchiamento delle cellule. Quando il sistema preventivo però non basta, ed in caso di proliferazione di queste rughe, che possono diventare, se molto marcate, un inestetismo fastidioso, si può ricorrere ad altri rimedi e soluzioni per camuffarle o eliminarle, come ad esempio i filler labbra. Nel prossimo paragrafo vedremo i principali rimedi per eliminare il codice a barre, i loro vantaggi e caratteristiche.

Come Eliminare il Codice a Barre? Filler Labbra Iniettabili, Acido Ialuronico, Lipofilling e Chirurgia al Laser

Benché la prevenzione sia importante, in alcuni casi non è sufficiente, specialmente nei casi in cui le rughe sono già sviluppate e presenti da molto tempo. Il codice a barre delle labbra è uno tra gli inestetismi più persistenti e visibili, e sono in molti, in particolare le donne, che ne soffrono in maniera più prominente, a cercare modi per liberarsene definitivamente, poiché le rughe attorno alle labbra (non solo il codice a barre ma anche le rughe nasolabiali) sono tra le più difficili da combattere. Esistono diversi modi per rimpolpare le labbra ed eliminare le rughe attorno alla bocca, dal semplice camuffarle con del trucco, utilizzando anche rossetti e lip gloss dall’effetto volumizzante e rivitalizzante, ai sieri specifici, fino ai trattamenti di medicina e chirurgia estetica, come i filler o il trattamento al laser. Vediamo insieme come ridurre visibilmente o eliminare del tutto le rughe del codice a barre con le diverse tipologie di trattamento.

 

Filler per le Rughe del Codice a Barre all’Acido Ialuronico

Uno dei trattamenti più efficaci per eliminare le rughe del codice a barre sono i filler iniettabili. Di cosa si tratta? I filler sono sostanze che vengono iniettate sotto la cute o nel derma profondo con lo scopo di ‘riempire’, levigare, ridare volume e rivitalizzare. Si trovano in commercio (trovi filler labbra in vendita online su Santafarma) in siringhe preriempite corredate da microaghi adatti per le iniezioni perilabiali, che devono essere esclusivamente effettuate da personale sanitario specializzato

Generalmente i filler sono sostanze iniettabili nel tessuto sottocutaneo al fine di trattare diverse tipologie di rughe, come il codice a barre o le rughe della marionetta, o per ridefinire i contorni del viso e rimodellare le labbra. Esistono diverse tipologie di filler, da quelli riassorbibili, come i filler all’acido ialuronico, a quelli permanenti (se vuoi saperne di più dai una lettura al nostro articolo sulle diverse tipologie di filler rughe)

L’acido ialuronico è la sostanza più impiegata nei filler, inclusi i filler per il codice a barre delle labbra; si tratta di una sostanza naturalmente prodotta dal nostro corpo, un glucosaminoglicano formato da unità disaccaride non solforate di acido glucuronico e N-acetilglucosamina, che vanno a legarsi tramite legami glicosidici e a idrogeno in una lunga catena polimerica, un polisaccaride ad alto peso molecolare. La conformazione dell’acido ialuronico permette di trattenere rilevanti quantità di acqua, e pertanto di garantire idratazione ai tessuti connettivi. Proprio per le sue elevate proprietà idratanti l’acido ialuronico costituisce la principale sostanza impiegata nei filler labbra per eliminare il codice a barre e le rughe periorali, nonché per ridare volume alle labbra, dato che, come già spiegato, tra le cause dell’invecchiamento della pelle vi è proprio la diminuzione della concentrazione di acido ialuronico nei tessuti.

Per eliminare il codice a barre il filler viene iniettato o in ogni singola ruga, effettivamente ‘riempiendola’, oppure distriibuito superficialmente per creare uno strato sottodermico che dia spessore e tono alla pelle.

I filler sono molto utilizzati per la correzione del codice a barre poiché si tratta di trattamenti efficaci, rapidamente visibili e soprattutto delicati (ovvero non modificano la conformazione delle labbra) e sicuri, dato che possono essere effettuati in day-hospital. Il trattamento filler sul codice a barre permette il recupero naturale delle strutture compromesse già dalla prima seduta: in passato il tratamento veniva fatto tramite peeling, che risultava molto aggressivo e lasciava macchie sulla pelle. Per qeusto è importante affidarsi a chirurghi o specialisti esperti per il trattamento del codice a barre, anche per i filler con acido ialuronico, essendo la zona molto delicata e necessitando l’iniezione di essere effettuata nella giusta profondità.

I filler vengono utilizzati anche per le rughe del collo, zampe di gallina, per ridare volume agli zigomi e alle labbra rendendole più carnose e per ridefinire i contorni del viso e rivitalizzare i tessuti, ed è preferito da molti poiché si tratta di un trattamento molto meno invasivo di un intervento chirurgico.

Eliminare il Codice a Barre sulle Labbra con il Lipofilling

Il lipofilling è uno dei trattamenti impiegati per eliminare il codice a barre così come molti altri tipi di inestetismi e rughe. Si tratta di un filler, ma a differenza dei classici filler iniettabili riassorbibili o permanenti non è un trattamento di medicina estetica, bensì di chirurgia: l’iniezione infatti non è di una sostanza, ma di grasso, che viene prelevato dal paziente stesso ed impiegato per il riempimento di solchi e rughe. Non si tratta, benché come l’acido ialuronico sia un’iniezione di sostanze già presenti nel corpo, di un filler riassorbibile, ma di un filler naturale. Esistono diverse tecniche per l’innesto di grasso nelle rughe, ma in molti casi non si tratta di un trattamento semplice come quello della punturina filler, ma di un vero e proprio intervento chirurgico dai tempi più lunghi e dai costi nettamente più elevati.

Intervento al Laser e Tecniche di Resurfacing

Tecniche di resurfacing sono ancora molto utilizzate per il trattamento di rughe come quelle del codice a barre delle labbra. Si tratta di interventi che stimolano la rigenerazione cutanea, allo scopo di appianare le rughe, attraverso la rimozione degli strati superficiali della cute, più affetti dall’invecchiamento. In passato l’esfoliazione veniva effettuata tramite peeling, un’aggressione chimica, o dermoabrasione, un’aggressione dermica meccanica, mentre oggi è sempre più sviluppata la tecnica con laser.

Il laser frazionale è infatti uno degli interventi più comuni per il trattamento delle rughe, in grado di agire sugli strati più profondi del derma e favorire la produzione di collagene, migliorando e donando elasticità e tono alla pelle.

Il vantaggio del trattamento al laser sta, chiaramente, nella durata dei risultati dell’intervento, specialmente de supportato da azioni di mantenimento dell’effetto. La chirurgia estetica è, tuttavia, molto più costosa rispetto ad un filler, inoltre tra i vantaggi del filler vi è anche il fatto che sia riassorbibile, pertanto è adeguato a tutti coloro che temono l’irreversibilità dell’intervento chirurgico.

Il trattamento al laser è tuttavia naturale e privo di rischi poiché viene effettuato in diverse sedute e rigenera la pelle, dandole nuovo tono, con un processo di rinnovamento dei tessuti che dopo essere stato innescato dimostra i suoi effetti gradualmente: sono necessarie circa 5 sedute per vedere i primi risultati del trattamento con laser.

 

Rimozione del Codice a Barre Labbra: Vantaggi ed Accorgimenti

Tra i trattamenti elencati, il più efficace per eliminare il codice a barre è sicuramente l’intervento al laser, che permette la rigenerazione della pelle e conferisce un effetto più duraturo. Sebbene l’effetto dei filler all’acido ialuronico sia molto più immediato, i costi ridotti e l’intervento semplice, la maggior parte dei filler sono riassorbibili, e pertanto metabolizzati dal corpo: il loro effetto sparirà dunque dopo diversi mesi, e bisognerà ricorrere ad una nuova iniezione. 

Tra i vantaggi del filler vi è tuttavia la semplicità dell’intervento, che viene effettuato in una rapida seduta che non necessita ricovero: per coloro che non vogliono sottoporsi all’intervento chirurgico che è la soluzione definitiva alla maggior parte degli inestetismi, il filler rappresenta dunque una valida soluzione viabile.

Per chi invece teme l’iniezione esistono cosmetici ad effetto filler con l’obiettivo di rimpolpare e aumentare il volume della pelle, composti da estratti vegetali e vitamine, nonché patches e cerotti coperti da microaghi cristallizzati di acido ialuronico che penetrano in maniera non invasiva ed indolore il primissimo strato dell’epidermide, rilasciando il proprio principio attivo, iniettato in trattamenti ‘mini-invasivi’ in labbra e viso per curarne gli inestetismi.

Qualunque sia il trattamento prescelto, è importante fare riferimento ad un dermatologo, prima, per stabilire se l’intervento sia adeguato alla propria pelle e alla propria condizione, e dopo ad uno specialista esperto per il trattamento stesso. Importante è, inoltre, migliorare a priori le proprie abitudini e stile di vita per scoraggiare il decorso della pelle, ed una volta effettuato il trattamento, mantenere tali abitudini a protezione della pelle per prolungarne l’effetto. 

 

 

Scritto da Santafarma