Filler Labbra: Tecnica Russa o “Russian Lips”

Filler Labbra: Tecnica Russa o “Russian Lips”

Filler Labbra con Tecnica Russa: Ultimo Trend della Medicina Estetica

I filler labbra sono uno dei trattamenti di medicina estetica più richiesti del momento: interventi poco invasivi che tramite iniezioni di acido ialuronico permettono di rimodellare con precisione le labbra ed il loro contorno, aumentarne il volume e riempirne le rughe in modo naturale, rispettandone le forme originali. Una delle tecniche più in voga del momento è la cosiddetta “Russian Lips”, ovvero la tecnica Russa, che permette di ottenere labbra alte e piatte con l’arco di cupido molto accentuato, un vero e proprio trend nella medicina estetica degli ultimi anni.

filler con tecnica russa

Trattamento Filler Labbra: Di Cosa si Tratta?

Prima di capire in cosa consiste il trattamento per ottenere le Russian Lips, è necessario parlare di filler. Il trattamento filler alle labbra è un intervento di medicina estetica che permette di migliorare l’aspetto del proprio volto e correggere inestetismi in modo naturale e relativamente sicuro. È definito un intervento “micro-invasivo” o “mini-invasivo”, poiché permette di apportare modifiche al volto e alle labbra, aumentando i volumi, riempiendo le rughe o modellandone i contorni, senza ricorrere alla chirurgia estetica e senza stravolgere l’aspetto naturale del volto, in un trattamento da una seduta.

Il filler è una sostanza riempitiva, generalmente a base di acido ialuronico, che viene iniettata tramite siringhe dotate di aghi ultra sottili nel derma superficiale, medio o profondo, raggiungendo i tessuti sottocutanei, con diversi scopi. I filler vengono utilizzati prevalentemente per il trattamento delle rughe sottili, medie e profonde, per aumentare il volume delle strutture del volto, per modellarne i contorni, nonché per correggere inestetismi come cicatrici. 

Le labbra sono tra le principali zone d’interesse della medicina estetica, tra i ritocchi più richiesti assieme al filler zigomi: labbra carnose, piene, turgide ed idratate sono il desiderio di molte persone, ed il filler non permette soltanto di acquisire i volumi perduti, ma anche di migliorarne l’aspetto, di renderle più piene, di correggerne il profilo, di riempirne le rughe, come quelle del codice a barre, di ridefinirne i contorni e riproiettare il vermiglio, per delle labbra definite e dal profilo perfetto.

Esistono diverse tecniche di esecuzione del filler, per l’ottenimento di diversi risultati, ma ciò che accomuna questi trattamenti è la formulazione della sostanza utilizzata come riempitivo, che generalmente è a base di acido ialuronico. Puoi consultare i diversi tipi di filler nella sezione filler labbra nel nostro e-shop e persino scoprire decine di filler labbra senza aghi.

 

Acido Ialuronico: Idratazione ed Elasticità delle Labbra

L’acido ialuronico è la principale sostanza impiegata per i trattamenti filler, ed è anche la sostanza principale componente dei tessuti del corpo: si trova, dunque, già naturalmente nel nostro organismo, ed ha la funzione di circondare le cellule e dare elasticità, resistenza, idratazione e protezione ai tessuti. La caratteristica principale dell’acido ialuronico è la sua capacità di trattenere grandi quantità di acqua: con l’avanzare del tempo la concentrazione di acido ialuronico nell’organismo diminuisce, e questo è causa di perdita di volumi, comparsa di rughe e linee d’espressione.

I filler sono pertanto un apporto di acido ialuronico, che essendo naturalmente presente nell’organismo è una sostanza sicura e in grado di essere facilmente metabolizzata. Esistono diversi tipi di filler, in base ai tempi di riassorbimento e al tipo di sostanze utilizzate. Grazie alle tecnologie sempre più avanzate e alle formulazioni innovative di acido ialuronico, i filler si stanno rivelando trattamenti sempre più efficaci, dai risultati notevoli, tant’è che vengono anche impiegati come rinofiller per rimodellare il naso. In particolare le formulazioni di acido ialuronico cross-linkato sono molto resistenti alle ialuronidasi, ovvero enzimi che degradano l’acido ialuronico e lo fanno riassorbire più in fretta.

Uno dei principali motivi che spinge le persone che desiderano apportare un ritocco a labbra o viso a ricorrere al filler, è la non permanenza e dunque reversibilità dei risultati, che permette di tornare indietro in caso il risultato non sia apprezzato. Essendo una sostanza naturalmente presente nell’organismo, non presenta particolari controindicazioni all’iniezione, e tende ad essere riassorbito dopo alcuni mesi. I risultati del filler non sono dunque permanenti, specie se la sostanza iniettata è un filler riassorbibile o semipermanente, ma durano per alcuni mesi (6-12), fino a che l’acido ialuronico non sarà stato metabolizzato dall’organismo, dopo di che sarà necessario intervenire con nuove iniezioni.

labbra russian lips

 

Tecniche di Filler Labbra

Il trattamento filler labbra viene eseguito in regime ambulatoriale, attraverso un’iniezione nella mucosa delle labbra di una sostanza riempitiva, generalmente a base di acido ialuronico, con aghi ultra sottili che permettano un intervento estremamente mirato.

Esistono diverse tecniche di iniezione, che permettono l’ottenimento di diversi risultati:

  • Tecnica classica o lineare: è la più diffusa, e consiste nell’iniettare l’acido ialuronico dal basso nel labbro, in modo parallelo, mentre si ritrae la siringa. Il risultato di questa tecnica è molto visibile, e potrebbe risultare meno naturale comparato al risultato di altri tipi di tecnica.
  • Tecnica verticale: viene eseguita effettuando delle iniezioni lineari perpendicolari alla linea delle labbra.
  • Tecnica a ventaglio: con un solo punto di ingresso, tramite una cannula si effettuano iniezioni lineari a raggiera nella zona desiderata.
  • Tecnica microtunnel: è una tecnica meno diffusa e molto specifica, in quanto consiste in tante piccole iniezioni lineari, attraverso microtunnel superficiali, di piccole quantità di filler che permettono di ottenere un risultato molto preciso ed uno ‘sculpting’ delle labbra uniforme e naturale, armonico. Con questa tecnica si solleva il labbro, ma non lo si rende sporgente in avanti, dando un effetto di labbra piene e carnose, molto naturale ed esteticamente piacevole, in cui il labbro superiore è leggermente più piccolo di quello inferiore.

È dalla tecnica lineare che deriva la tecnica russa, un vero e proprio trend di medicina estetica, che si discosta dagli eccessi legati al ritocco alle labbra degli ultimi anni, con risultati eccessivi e spesso spiacevoli, come le cosiddette “duck lips”. La tecnica russa è invece sempre più richiesta in Italia, da donne che cercano risultati armoniosi e naturali.

 

Russian Lips: Filler con Tecnica Russa

Le Russian Lips sono una delle ultime tendenze in campo di medicina e chirurgia estetica: apparentemente ispirato alle labbra carnose della modella Russa Irina Shayk, basterà cercare l’hashtag su instagram e TikTok per capire quanto questo intervento sia popolare e richiesto.

Ma in cosa consiste il trattamento Russian lips? Arrivato direttamente dalla Russia, la tecnica russa è una variante della tecnica lineare. Le iniezioni di acido ialuronico in questo caso vengono fatte lungo tutto il bordo del vermiglio, ovvero delle labbra, e ne esistono diverse modalità di realizzazione, ma generalmente si eseguono delle iniezioni lineari multiple, in particolare sul labbro superiore, col fine di accentuare l’arco di cupido e di ottenere una proiezione maggiore delle labbra, per farle risultare alte e piatte, dunque non protratte verso l’avanti. Per accentuare questa eversione delle labbra in modo più vistoso, in Russia la tendenza è quella di eseguire uno scollamento dello spazio areolare tra la mucosa delle labbra ed il muscolo sottostante.

L’estetica delle ‘russian lips’ è molto richiesta, specialmente da donne che desiderano labbra carnose e sensuali, tuttavia è una tecnica atipica, ed è importante che venga eseguita da un operatore sanitario specializzato e abilitato alla pratica, o da un chirurgo estetico esperto nella tecnica specifica di iniezione, poiché generalmente il labbro superiore, anche con il trattamento filler, dovrebbe mantenere le proporzioni con quello inferiore e con tutto il volto, ed essere solo leggermente più grande. Il rapporto ideale e naturale, infatti è di 1:1.6, ovvero il labbro superiore è leggermente più piccolo di quello inferiore, ed è una norma da tenere in considerazione quando si richiedono le russian lips, che la ribaltano.

La tecnica filler labbra, nelle sue varie declinazioni, ha permesso di ottenere risultati molto specifici, personalizzabili ed estremamente naturali, non solo in termini di volumi, ma anche di riappianamento delle rughe, di modellamento e ridefinizione dei contorni e del profilo, in quanto in base alla profondità dell’iniezione, alla zona localizzata in cui la si effettua, si può decidere il tipo di volume che si vuole dare alle labbra.

Molto spesso, tuttavia, i pazienti hanno richieste che non si conciliano con l’aspetto del loro volto e con le proporzioni naturali, ed è ruolo dello specialista quello di effettuare un consulto preventivo per concordare con il paziente sul risultato più naturale possibile in relazione alla base di partenza, che non appaia artefatto e non snaturi la naturale bellezza e fisionomia del viso, e che allo stesso tempo risulti gradito ed un vero miglioramento, stabilendo la tecnica più efficace per l’ottenimento di tale obiettivo. Ciò significa che la tecnica russa non è sempre il miglior intervento da effettuare.

russian lips

Come Avviene il Trattamento Filler per le Russian Lips?

Come tutti i trattamenti filler, anche l’intervento con tecnica russa viene eseguito in regime ambulatoriale, ed ha la durata di 20-30 minuti, dopo i quali a meno di effetti collaterali, si può ritornare alle proprie attività quotidiane.

Il filler non è un intervento doloroso, sebbene si tratti comunque di una o più iniezioni, ed il livello di dolore dipenda dal grado di sopportazione del paziente. Molte formulazioni moderne di acido ialuronico contengono una percentuale di lidocaina, un anestetico che agisce in maniera locale e che dunque riduce la sensazione di dolore dopo la prima iniezione, ma molti operatori applicano comunque una crema anestetica sulla zona da trattare con l’acido ialuronico.

Dopo l’iniezione è necessario massaggiare la zona trattata, per distribuire il prodotto uniformemente. Il labbro si presenterà più gonfio del normale, a causa dell’iniezione che provoca lo sviluppo di un micro-edema, che si risolverà autonomamente in pochi giorni, lasciando le labbra carnose e piene. Potrebbe inoltre verificarsi una normale sensazione di prurito ed arrossamento, che pure scompariranno dopo poco in autonomia. Puoi scoprire di più sulle controindicazioni dei filler labbra nel nostro articolo di blog.

L’iniezione per le russian lips deve essere categoricamente effettuata da un operatore sanitario esperto in queste tecniche di iniezione o da un chirurgo estetico. I risultati sono già apprezzabili dopo alcuni giorni, dopo che sarà svanito il gonfiore dell’iniezione, ma la loro durata non è eterna, e dipende da diversi fattori, come lo stile di vita e le precauzioni volte al mantenimento dei risultati, ma anche da come l’organismo riassorbe l’acido ialuronico.

Quando gli effetti delle russian lips della tecnica russa saranno svaniti, sarà possibile effettuare nuove iniezioni.

labbra con tecnica russa filler

Tecnica Russa: Prezzo e Dove Eseguirla

I prezzi per il trattamento russian lips variano in base allo specialista a cui ci si rivolge, al tipo di prodotto utilizzato e all’esperienza di chi esegue l’iniezione, ma anche al luogo in Italia dove lo si esegue: la tecnica russian lips a Milano, Roma, Napoli o Firenze potrebbe avere prezzi diversi. Vi sono medici specializzati in questa tecnica, che conoscono i migliori prodotti e sapranno ottenere un risultato conforme alle linee naturali del viso del o della paziente, con dei veri e propri interventi su misura nel rispetto dei più alti standard qualitativi rispetto alle strutture e alle formulazioni di filler impiegate.

 

Per informazioni sui tipi di filler labbra esistenti, consulta la sezione di filler labbra in vendita online nel nostro e-commerce.

 

Articoli Correlati

 

Scritto da Santafarma